La Storia di Google: nascita della (famosa SERP di Google)

Creazione sito web professionale gratis con logo animato e SEO ai primi clienti
Social media network: icona che collega al mio profilo Facebook
Restyling, Strategie e (Consulenza SEO) Roma.
Creazione siti web professionali e SEM per visibilità
Perito Informatico e Tecnico Industriale
Google Story o Yahoo Design, il mio Trend é l'interattività, qualità e velocità del sito web
Agenzia Web Marketing | Social Media Marketing | Posizionamento siti su Google
Vai ai contenuti

Menu principale:

Storia di Google e della SEO

il Googleplex: il complesso della società google adesso della Holding Alphabet Inc

Questo é il Googleplex il quartier generale di Google negli Stati Uniti sito precisamente nella Silicon Valley (CA) in California

Parlando di realizzazione siti web e web design riguardanti anche il design responsive e di argomenti di Web Marketing, quali il posizionamento siti web e la SEO, non possiamo che non parlare di google. Google introdusse per primo i fattori di ranking. I fattori di ranking, ovvero l'ottimizzazione onpage e offpage effettuata per migliorare in poche parole il posizionamento dei siti internet sulla SERP dei motori di ricerca. É un'argomento molto interessante e troverete più dettagli nella mia Guida al SEM, che ho intitolato Guida SEO: Principi di marketing e pubblicità sul web, molto utile. Cosa vuol dire SEM? search engine marketing, o le attività svolte per migliorare il posizionamento siti su google. Continuando a parlare del motore di ricerca per eccellenza, del colosso statunitense google, possiamo dire che attualmente ricopre circa il 70% delle ricerche effettuate dagli utenti del web. Ovviamente sia con computer desktop, che mobile dagli utenti di internet. Attualmente é il più utilizzato e conosciuto rispetto alla concorrenza. Concorrenza del calibro di bing e yahoo. Google, un nome una garanzia, in termini di affidabilità e attendibilità delle ricerche sul web, che è stata lanciata nel 1998 da Larry Page e Sergey Brin per commercializzare Google Search, è diventato attualmente il motore di ricerca basato sul Web più utilizzato. Larry Page e Sergey Brin, sono due fondatori e ormai ex studenti della Stanford University in California, crearono un algoritmo di ricerca inizialmente noto con il nome di BackRub nel 1996, con l'aiuto di altri ricercatori Scott Hassan e A. Steremberg. Il motore di ricerca si è presto rivelato un successo e la società google search espandendosi, si è spostata più volte stabilendosi infine a Mountain View nel 2003 dove attualmente si trova il quartiere generale chiamato il Googleplex. Ciò ha segnato una fase di rapida crescita, con la società che ha fatto la sua offerta pubblica iniziale nel 2004 e che è rapidamente diventata una delle più grandi società di media del mondo . La società ha lanciato successivamente altri servizi, dall'informazione in tempo reale con l'aggregatore di notizie denominato piu semplicemente Google News nel 2002, a servizi di posta elettronica con Gmail lanciata nel 2004 e a seguire Google Maps nel 2005, che riguarda il famosissimo navigatore stradale usato dagli autobilisti. Successivamente Google sviluppò google Chrome nel 2008 il primo browser creato dalla casa di Mountain View e il social network noto come Google+ nel 2011 (ma che purtroppo é stato chiuso ad aprile 2019), oltre a molti altri servizi e prodotti . Nel 2015, Google è diventata la principale filiale della holding Alphabet Inc. Attualmente Google ha collaborato e collabora con NASA, AOL, Sun Microsystems, News Corporation e moltri altri. La societa ha creato inoltre una filiale di beneficenza, denominata Google.org nel 2005.




La Storia di Google - da Backrub alla Gooogle's SERP


Il Backrub e la prima versione di algoritmo basato sul web ideato da Page e Brinil nome Backrub successivamente divenne google che ha origine da un errore ortografico di googol

Partendo da sinistra verso destra possiamo notare le variazioni seppure minime del logo di Google, di fatti all'inizio si chiamava Backrub (a sinistra), mentre adesso si chiama Google Search (a destra)

La storia di google parte dalla prima versione diciamo sperimentale denominata Backrub, fino alla Google's SERP e sebbene quando si parla di google e della sua storia, stiamo anche parlando della storia del web marketing e quindi della SEO, che si sono sviluppate di conseguenza insieme al colosso statunitense delle ricerche google appunto, ci sembra opportuno parlare dell'intera storia di google fatta ovviamente di molti successi, ma anche di qualche controversia, che il gigante buono delle ricerche come lo chiamo io ha saputo affrontare e superare egregiamente. Malgrado Google e la sua SERP(Search Engine Results Page) sia stata precedentemente coinvolta in alcune dispute legali del 2006 negli Stati Uniti su un'ordine del tribunale, in quanto é stata accusata ingiustamente di divulgare stringhe di ricerca e URL, ed è stata oggetto di indagini per elusione fiscale nel Regno Unito, ha continuato a fornire alla societa il suo aiuto, con tantissimi e utilissimi prodotti e servizi di libero consumo, che il gigante buono delle ricerche ci ha concesso gratuitamente. Possiamo continuare l'interminabile discorso della storia di google che in inglese si dice the google story dicendo che: Google ha subito molti aggiornamenti nel tentativo di combattere l'abuso di ottimizzazione dei motori di ricerca, fornire un aggiornamento dinamico dei risultati e rendere il sistema per l'indicizzazione dei siti più rapido e flessibile possibile. I risultati della ricerca hanno iniziato a essere personalizzati nel 2005 a seguito dell'introduzione del completamento automatico che prese il nome di Google Suggest. Dal 2007, Universal Search ha fornito tutti i tipi di contenuto, non solo i contenuti testuali, nei risultati di ricerca, ma anche quelli multimediali soprattutto dopo l'acquizizione del colosso statunitense di youtube nel 2006. Google é stato creato dal suo predecessore il "BackRub", un progetto di ricerca avviato nel 1996 da Larry Page e Sergey Brin quando entrambi erano dottorandi alla Stanford University di Stanford, in California. Larry Page alla ricerca di un tema di tesi, iniziò ad esplorare le proprietà matematiche del World Wide Web , studiando la sua struttura di collegamenti. Con l'incoraggiamento del suo supervisore, T. Winograd, Larry si è concentrato sul problema di scoprire quali pagine Web si collegano a una determinata pagina, in base alla considerazione che il numero e la natura di tali backlink costituivano informazioni preziose come dettano le citazioni nell'editoria accademica. Il progetto di ricerca è stato soprannominato inizialmente con il nome di "BackRub" e presto Page è stato affiancato da Brin e di conseguenza il progetto Backrub fù successivamente supportato dal Dipartimento di Scienze Informatiche della National Science Foundation. I due si conobbero per la prima volta nell'estate del 1995, nel campus e nella vicina San Francisco. Sia Brin che Page avevano qualcosa in comune, di fatti stavano lavorando allo Stanford Digital Library Project (SDLP), il cui obiettivo era quello di "sviluppare le tecnologie per la creazione di un'unica biblioteca digitale integrata e universale" ed è stato finanziato dalla National Science Foundation, tra le altre agenzie federali. Il crawler web di Page iniziò ad esplorare il web nel marzo 1996, con la propria home page situata a Stanford. Per convertire i dati di backlink raccolti per una determinata pagina Web in una misura di importanza, Brin e Page hanno sviluppato l'algoritmo che attualmente conosciamo con il nome di PageRank. Durante l'analisi dell'output di BackRub che, per un determinato URL, consisteva in un elenco di backlink classificati in base all'importanza, la coppia di studenti si rese conto da subito che un motore di ricerca basato sul PageRank avrebbe prodotto risultati migliori rispetto alle tecniche esistenti basate sull'attribuire maggiore importanza alle pagine web con maggiore concentrazione delle keywords. Quindi brevemente possiamo dire ed intuire che Page e Brin originariamente soprannominarono il nuovo motore di ricerca "BackRub", perché il sistema controllava i backlink per stimare l'importanza di un sito, per attribuire ad ogni sito un punteggio o pagerank, maggiore quindi sarebbe stato il Pagerank di un sito, migliore sarebbe stato il posizionamento sulla serp del Backrub o google. Convinti che le pagine con il maggior numero di collegamenti ad esse da altre pagine Web di grande rilevanza debbano essere le pagine più pertinenti associate alla ricerca, Page e Brin hanno testato la loro tesi nell'ambito dei loro studi e hanno gettato le basi per il loro motore di ricerca. La prima versione di Google è stata rilasciata nell'agosto 1996 sul sito web di Stanford. Ha utilizzato quasi la metà della larghezza di banda dell'intera rete della Stanford University, dell'Università di Stanford. Prosegui la lettura o torna su


The Google Story - La pubblicità sul web sostenibile


La storia di Google: the google story il migliore motore di ricerca

La sostenibilità di google é dimostrata dai fatti(come da foto). I dipendenti si recano a lavoro nel Googleplex mediante l'utilizzo di biciclette colorate, simbolo della sostenibilità

Parlando di Google story e quindi della storia di google ed anche dei settori ad esso correlati in maniera diretta quali: la realizzazione siti web, il web marketing e la SEO nonchè il web design sottolineando in questo caso l'importanza del design responsive o adattativo e il ruolo che la tecniche per la realizzazione siti web con design responsivo svolgono nell'ambito dell'ottimizzazione per i motori di ricerca e del posizionamento siti web, non possiamo che non parlare in questa pagina che ho riservato a google appunto, anche degli impegni attuali o probabili che il colosso dell'informatica ormai divenuto un'icona del web e non solo intende farsi carico ed intraprendere per migliorare. Google ebbe i suoi inizi a partire dalle ricerche sul web e durante la sua espansione nei più disparati campi dell'informatica, diede soprattutto un notevole o massiccio sviluppo al settore pubblicitario o più precisamente al web marketing o pubblicità su internet, con google adwords e la (SEO), sviluppando in tal modo la sua potentissima serp, la Google's SERP. La forza della societa di mountain view e stata quella differenziarsi anche in altri settori oltre al fatto di fornire continui aggiornamenti del googlebot e dei suoi spider e crawler, impiegati per analizzare il web e classificare i siti migliori con seo, da quelli non ottimizzati senza seo quindi. Altro punto di forza nella google story(la storia di google), é stato quello di offrire servizi di web marketing per la creazione di campagne pubblicitarie pay per click(ppc) su internet mediante l'utilizzo del servizio pubblicitario diffusissimo soprattutto per aziende, chiamato google adsense, fino ad oggi, possiamo anche sottolineare l'opera di espansione del motore di ricerca americano con la creazione del conosciutissimo sistema operativo per cellulari o il più comunemente chiamato android, oppure lo sviluppo di servizi di posta elettronica come g-mail, google maps(navigatore satellitare), google news(servizio di notizie), l'acquisizione di youtube(condivisione video) e cosi via. Possiamo continuare in questo breve paragrafo a sottolineare anche l'impegno che google continua a ribadire ancora riguardante lo sviluppo sostenibile intrapreso della società californiana. La società di Mountain View sita nella silicon valley difatti, ha iniziato e continua a portare avanti la sua sostenibilità in merito all'utilizzo di energia pulita, con l'intenzione di aumentare la produzione di energia elettrica, per permettere a google il funzionamento dei suoi utili servizi. Con ciò possiamo dire che ovviamente l'energia elettrica in questione, serve allo scopo di far funzionare in maniera efficiente tutta la rete di server mediante il passato acquisto nel novembre 2017, di 536 megawatt proveniente da impianti ad energia eolica. Tale investimento quindi, ha permesso all'azienda di raggiungere il 100% di energia rinnovabile. L'energia eolica proviene da due centrali elettriche nel South Dakota, una in Iowa e una in Oklahoma. L'impegno di google, il motore di ricerca che si distingue ormai dai suoi diretti rivali come Yahoo, Bing e Baidu, non solo per la velocità, attendibilità e qualità delle ricerche, é anche un'impegno a raggiungere tale scopo attraverso l'utilizzo di energia proveniente in particolar modo da fonti rinnovabili. Successivamente a settembre 2019, l'amministratore delegato di Google annunciò piani per un'investimento eolico e solare di $ 2 miliardi, il più grande affare di energia rinnovabile nella storia dell'azienda. Ciò consentirà di aumentare il loro profilo di energia verde del 40%, dando loro un extra di 1,6 gigawatt di energia pulita, ha affermato la società. Google la societa attualmente della Holding Alphabet Inc, ha gia in passato, nell'ottobre 2006, annunciato le sue intenzioni per avviare la sua sostenibilità, iniziando a pagare migliaia di pannelli solari per fornire fino a 1,6 mega watt di elettricità, ovvero circa il 30% del fabbisogno energetico del campus, tale sistema ebbe il titolo di essere il più grande sistema di energia solare integrato in un campus aziendale americano e uno dei più grandi in qualsiasi altro sito aziendale al mondo. Dal 2007 inoltre, Google punta alla neutralità delle emissioni di carbonio in relazione alle sue operazioni dedite allo sviluppo sostenibile dell'azienda. La storia di google fino ad adesso ci dice che google é una società secondo un'opinione di noi di web designexpert classificata come il migliore motore di ricerca sia per la qualità delle ricerche e degli altri prodotti e servizi che offre, sia per la sostenibilità che l'azienda predilige attualmente sul mercato. Torna a inizio pagina

il mio numero di telefono cellulare
Dove mi trovo
Clikka sul pulsante per cercare.
Tel 3335004679 Contatti:
icona che collega al mio contatto E-mail
icona che collega al mio contatto Whatzapp
icona che collega al mio profilo sul Social Instagram
icona che collega al mio profilo sul Social Twitter
icona che collega al mio profilo sul Social Facebook
icona che ti riporta alla pagina principale
Web Designexpert©
Copyright 2019. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu